Ucraina e Russia tra passato e futuro

Ho passato gli ultimi 15 anni tra Ucraina e Russia. Lì ho aperto la mia prima scuola (Kiev) e la mia terza (Mosca). Anni bellissimi e intensi immerso in una cultura per me allora nuova e misteriosa. Ma cosa succede oggi?

Se potessimo tornare indietro di un po’ di anni, diciamo fino al 2012- 2o13, non sarebbe strano vedere la parata militare in una Kiev assolata e calda con, in testa, le bandiere russe e ucraine insieme.

Oggi questa unione sembra davvero impossibile e la ferita che vediamo tramite bombe e soldati in tv avrà bisogno di generazioni per essere sanata e dimenticata. Ci sono ancora oggi, in Italia, persone che ricordano i tedeschi e non sorridono alla loro vista.

Cosa è successo di così irreparabile in pochi anni? Quali mani hanno cercato di afferrare un pezzo di Ucraina simbolicamente o materialmente? Ho ricevuto un invito da Riviera24 ed è stato un piacere per me partecipare. Se vi va ecco la mia intervista:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *